Vai a sottomenu e altri contenuti

Servizi – D.lgs. 163/06 art. 125 comma 11 - Affidamento diretto: procedura di individuazione ditta appaltatrice per la prestazione di servizio. Soglia - importo inferiore a €. 40.000,00.

1) Richiesta preventivo ad una o più ditte qualificate nel settore di appartenenza dei servizi o in alternativa richiesta disponibilità ad eseguire i servizi di un progetto approvato dal competente organo comunale.
2) Verifica dei requisiti di generali e speciali.
3) Determinazione di aggiudicazione preventivo di spesa o in alternativa affidamento diretto progetto per il quale si è ottenuta la manifestazione di volontà.
4) Presentazione documentazione per la stipula del contratto.
5) Stipula contratto d'appalto.

Responsabile del Servizio: Dott. Arch. Salvatore Procopio
mail: salvatoreprocopio@comune.aglientu.ot.it
telefono: 079/6579117

Responsabile del Procedimento: Dott. Massimo Melillo
mail: massimomelillo@comune.aglientu.ot.it
telefono: 079/6579120

Sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia e modalità per attivare l'intervento:
Dott. Arch. Salvatore Procopio
mail: salvatoreprocopio@comune.aglientu.ot.it
telefono: 079/6579117

Requisiti

Requisiti previsti da: D.Lgs 12 aprile 2006, n. 163, art. 38, 41, 42.

Costi

I costi sono relativi alla stipula del contratto d’appalto e al pagamento degli eventuali diritti di segreteria

Normativa

Articolo 125, comma 11 del D.Lgs 12 aprile 2006, n. 163

Documenti da presentare

Cauzione definitiva, eventuali diritti di segreteria e marche da bollo

Incaricato

Dott. Massimo Melillo

Tempi complessivi

Termini previsti dalla vigente normativa in materia di appalto di servizi

Termini e modalità di ricorso

Tutela amministrativa: si rinvia all'art. 243bis D.lgs. 163/06
Tutela giurisdizionale: i presupposti e le modalità di ricorso al giudice amministrativo sono stabilite dal D.lgs. 2 luglio 2010 n. 104
 

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto