Vai a sottomenu e altri contenuti

Autorizzazione paesaggistica

Il procedimento disciplina il rilascio dell'Autorizzazione paesaggistica per gli interventi su immobili ed aree di interesse paesaggistico tutelati dalla legge.

L'Autorizzazione paesaggistica costituisce presupposto per il rilascio della Concessione edilizia o di altri titoli legittimanti l'intervento urbanistico-edilizio.

Le domande di Autorizzazione paesaggistica, corredate da uno specifico elaborato progettuale, devono essere presentate presso lo Sportello per l'edilizia del Comune.
La domanda protocollata è assegnata al Responsabile del procedimento, il quale procede all'istruttoria della pratica e a richiedere l'integrazione di ulteriori documenti, effettuare sopralluoghi e richiedere colloqui con il progettista o con il proprietario. Entro 40 gg. dalla ricezione dell'istanza, effettuati gli accertamenti circa la conformità dell'intervento proposto con le prescrizioni contenute nei provvedimenti di dichiarazione di interesse pubblico e nel Piano Paesaggistico Regionale, trasmette al soprintendente la documentazione presentata dall'interessato, accompagnandola con una relazione tecnica illustrativa nonché con una proposta di provvedimento.
Il soprintendente rende il parere obbligatorio e vincolante entro il termine di 45 gg. dalla ricezione degli atti. Il soprintendente, in caso di parere negativo, comunica agli interessati il preavviso di provvedimento negativo.
Entro 20 gg. dalla ricezione del parere, il Responsabile del Servizio provvede in conformità.

Decorso inutilmente il termine di 45 gg. senza che il soprintendente abbia reso il prescritto parere, l'amministrazione competente può indire una conferenza di servizi, alla quale il soprintendente partecipa o fa pervenire il parere scritto.
In ogni caso, decorsi sessanta giorni dalla ricezione degli atti da parte del soprintendente, l'amministrazione competente provvede sulla domanda di autorizzazione.

L'autorizzazione è efficace per un periodo di cinque anni, scaduto il quale l'esecuzione dei progettati lavori deve essere sottoposta a nuova autorizzazione. Qualora i lavori siano iniziati nel quinquennio, l'autorizzazione si considera efficace per tutta la durata degli stessi.

Responsabile del Servizio: Dr. Fabrizio Porcu
mail: fabrizioporcu@comune.aglientu.ot.it
telefono: +39 079 657 9109

Responsabile del Procedimento: Arch. Salvatore Procopio
mail: salvatoreprocopio@comune.aglientu.ot.it
telefono: +39 079 657 9117

Titolare del potere sostitutivo del responsabile del procedimento in caso di inerzia: Dr. Fabrizio Porcu
mail: fabrizioporcu@comune.aglientu.ot.it
telefono: +39 079 657 9109

Titolare del potere sostitutivo in caso mancata adozione del provvedimento: segretario comunale
mail: segretariocomunale@comune.aglientu.ot.it
telefono: +39 079 657 9104

Requisiti

Essere proprietari, possessori o detentori, a qualsiasi titolo, degli immobili o delle aree oggetto di intervento.

Costi

Marca da bollo del valore di € 16,00.

Normativa

Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42
Legge Regionale 12 agosto 1998, n. 28
Deliberazione della Giunta Regionale 28.03.2102, n. 13/5

Incaricato

Arch. Salvatore Procopio

Tempi complessivi

100 gg. dalla data di presentazione della domanda.

Note

Ricorso giurisdizionale al T.A.R. Sardegna entro 60 giorni o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla data di rilascio dell'Autorizzazione.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Domanda di rilascio dell'Autorizzazione paesaggistica Formato doc 413 kb