Vai a sottomenu e altri contenuti

Attività Produttive per altre attività di acconciatore, agenzia pratiche automobilistiche, estetista, rimessa autoveicoli, tatuatori e percing

Il procedimento disciplina l'avvio di attività produttive di acconciatore, agenzia pratiche automobilistiche, estetista, rimessa autoveicoli, tatuatori e percing.


Responsabile del Procedimento e del Servizio: Ist.. Dir. Emilio Tiveddu
mail:suap.aglientu@pec.it
telefono: 079/6579110

Titolare potere sostitutivo in caso di inerzia e mancata adozione: segretario comunale
mail: segretariocomunale@comune.aglientu.ot.it
telefono: 079/6579104

Requisiti

1) Acconciatore: a) requisiti oggettivi: Rispondenza del locali ai requisiti igienico-sanitari previsti dalle norme vigenti per l'esercizio dell'attività, Agibilità dei locali, Conformità urbanistico-edilizia dell’immobile e Disponibilità di un locale avente destinazione d’uso compatibile con l’impianto da realizzare b) requisiti soggettivi: Iscrizione CCIAA, insussistenza di cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'art. 10 L. 575/65 (legge antimafia), per tutti i soggetti indicati nel DPR 252/1998 e possesso della qualifica professionale di acconciatore di cui alla Legge n° 174/2005; 2) Estetista: a) requisiti oggettivi: Rispondenza del locali ai requisiti igienico-sanitari previsti dalle norme vigenti per l'esercizio dell'attività, Agibilità dei locali, Conformità urbanistico-edilizia dell’immobile e Disponibilità di un locale avente destinazione d’uso compatibile con l’impianto da realizzare b) requisiti soggettivi: Iscrizione CCIAA, insussistenza di cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'art. 10 L. 575/65 (legge antimafia), per tutti i soggetti indicati nel DPR 252/1998 e Possesso della qualifica professionale di estetista di cui alla Legge n° 1/1990; 3) Tatuatori e Percing: a) requisiti oggettivi: Rispondenza del locali ai requisiti igienico-sanitari previsti dalle norme vigenti per l'esercizio dell'attività, Agibilità dei locali, Conformità urbanistico-edilizia dell’immobile e Disponibilità di un locale avente destinazione d’uso compatibile con l’impianto da realizzare b) requisiti soggettivi: Insussistenza di cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'art. 10 L. 575/65 (legge antimafia), per tutti i soggetti indicati nel DPR 252/1998 e attestazione avvenuta partecipazione a per l'accertamento idoenietà soggettiva a svolgere l'attività; 4) Agenzia pratiche automobilistiche: a) requisiti oggettivi: Rispondenza del locali ai requisiti igienico-sanitari previsti dalle norme vigenti per l'esercizio dell'attività, Agibilità dei locali, Conformità urbanistico-edilizia dell’immobile e Disponibilità di un locale avente destinazione d’uso compatibile con l’impianto da realizzare b) requisiti soggettivi: Insussistenza di cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'art. 10 L. 575/65 (legge antimafia), per tutti i soggetti indicati nel DPR 252/1998 e Attestato di idoneità professionale all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto rilasciato dalla Direzione generale della motorizzazione civile; 5) Rimessa di veicoli: a) requisiti oggettivi: Rispondenza del locali ai requisiti igienico-sanitari previsti dalle norme vigenti per l'esercizio dell'attività, Agibilità dei locali, Conformità urbanistico-edilizia dell’immobile e Disponibilità di un locale avente destinazione d’uso compatibile con l’impianto da realizzare b) requisiti soggettivi: Insussistenza di cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all'art. 10 L. 575/65 (legge antimafia), per tutti i soggetti indicati nel DPR 252/1998;

Costi

Come da Tariffario prestazioni Sportello Unico Attività Produttive, visionabile al seguente indirizzo http://www.comune.aglientu.ot.it/docs/moduli/tariffe_suap.pdf

Normativa

Acconciatore ed Estetista: L.R. 3/2008 - Legge n. 161/1963 - Legge n. 174/2005 - Legge n. 1/1990 - Legge n. 40/2008 - D.Lgs. n. 59/2010 - D.Lgs. n. 147/2012

Tatuatori e Percing: L.R. 3/2008 - Deliberazione G.R. n° 22/11 del 22/05/2012 - Determinazione D.G. Sanità n° 1081/2012; Determinazione D.G. Sanità n°
1528/2012);

Agenzie pratiche automobilistiche: L.R. 3/2008 - L. n° 264/91

Rimessa veicoli: L..R. 3/2008 - D.P.R. 19 dicembre 2001 , n. 480

Documenti da presentare

Per la modulistica visitare il seguente portale:

http://www.sardegnasuap.it/j/v/297?s=8&v=9&c=2867..

Incaricato

Ist. Dir. Emilio Tiveddu

Tempi complessivi

Procedimento a efficacia immediata a seguito presentazione DUAAP-Dichiarazione Unica Autocertificativa

Termini e modalità di ricorso

Ricorso giurisdizionale al T.A.R. Sardegna entro 60 giorni o in alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni.